STRETTA OSSERVANZA TEMPLARE
Ordine del Tempio ristabilito e rinnovato

 

 

 

La regola in nove punti

Adottata durante il gran capitolo di Avignone, il 16 novembre 2009/695.

1- La Libera Muratoria praticata dall’Ordine dei liberi muratori di Stretta Osservanza, fondata nel 1751, è una fraternità iniziatica sovrana che ha come fondamento tradizionale la fede in Dio, grande architetto dell’universo.

2- La Libera Muratoria di Stretta Osservanza si rifà da un lato agli “antichi doveri” e ai “landmarks” della confraternita, dall’altro ai testi fondatori che le sono propri.

3- La Libera Muratoria di Stretta Osservanza è un Ordine al quale possono appartenere soltanto uomini e donne liberi e rispettabili, che si impegnino a mettere in pratica un ideale di pace, d’amore e di fraternità.

4- La Libera Muratoria di Stretta Osservanza partecipa, per mezzo del perfezionamento morale e spirituale dei suoi membri, a quello dell’umanità intera.

5- La Libera Muratoria di Stretta Osservanza, la cui filosofia è basata su un esoterismo cristiano, impone a tutti i suoi membri il rispetto delle opinioni di ciascuno. Al suo interno sono vietate tutte le discussioni o controversie di ordine politico o religioso. Essa è quindi il centro permanente di un’unione fraterna, dove devono regnare una comprensione tollerante e un’armonia costruttiva tra uomini e donne che, senza di essa, rimarrebbero estranei gli uni agli altri.

6- I liberi muratori di Stretta Osservanza giurano sul volume della Santa Legge, sul compasso, sulla squadra e sulla spada, al fine di conferire al giuramento il giusto carattere solenne e sacro, indispensabile alla sua perennità.

7- La Libera Muratoria di Stretta Osservanza è aperta a tutti gli uomini e a tutte le donne di buona volontà, senza eccezione e qualunque sia il loro modo di pensare, come esige tra l’altro la legge massonica universale, e che desiderino fortemente impegnarsi nella via della realizzazione spirituale. Prima della loro ammissione, essi devono comunque essere a conoscenza del fatto che i rituali praticati sviluppano un esoterismo cristiano tradizionale. Così vollero i nostri predecessori fondatori al “secolo dei Lumi”. Il sistema della Stretta Osservanza resta una fonte immensa di conoscenza che affonda le proprie radici nel periodo d’oro medievale. Questa è la specificità e la ragion d’essere di questo rito continentale ed europeo, uno dei più antichi della Libera Muratoria, che risale almeno al 1751.

8- La Libera Muratoria di Stretta Osservanza riceve nelle sue logge e capitoli tutti i fratelli e tutte le sorelle, riconoscendo l’equivalenza di grado. I membri della Stretta Osservanza possono visitare altre logge e capitoli di tutti i sistemi massonici. I membri della Stretta Osservanza sono liberi di far parte di altre associazioni massoniche, dando prova di discrezione.

9- L’Ordine dei liberi muratori di Stretta Osservanza e il suo direttorio di logge riunite e rettificate è rappresentato in Francia, attualmente, dalle province d’Aragona e d’Occitania, regolari e legittimate, che detengano le patenti di Stretta Osservanza concesse l’11 ottobre 2009/695 a Lunel dal consiglio dei riti confederati e, all’estero, dalla provincia di Leon (Andorra, Spagna, Portogallo), dalla provincia degli Arcipelaghi e Isole di qua e di là dal mare (Madagascar, La Réunion), dalla provincia di Bassa Germania e, in attesa della ricostituzione delle altre province, sotto gli auspici della Gran Maestria generale dell’Ordine.
1751 - STRETTA OSSERVANZA TEMPLARE - 1995